elenco dei prodotti importati in Pakistan

elenco dei prodotti importati in Pakistan

elenco dei prodotti importati in Pakistan:PRINCIPALI ESPORTAZIONI 1. Cotone greggio, prodotti tessili e filati di cotone. 2. Riso. 3. Pelle e prodotti in pelle. 4. Moquette e tappeti, tende. 5. Tessili sintetici. 6. Strumenti chirurgici. 7. Articoli sportivi. 8. Capi pronti. 9. Verdura, frutta e pesce. 10. Articoli tecnici. 11. Prodotti chimici e farmaceutici.
2. Esportazioni del Pakistan  Le esportazioni sono state destinate a $ 18,6 miliardi o il 12,9 percento in più rispetto allo scorso anno.  Le esportazioni di gruppi alimentari sono diminuite del 3,5 percento.  Questo calo è causato da un calo del 2,6 per cento e del 14,3 per cento nelle esportazioni di riso e frutta.  Le esportazioni di riso sono diminuite a causa della minore produzione causata da condizioni meteorologiche avverse che hanno mantenuto il prezzo interno più elevato.
3.  Era più redditizio vendere all’interno del paese che esportare. Le esportazioni di manufatti tessili sono cresciute dello 0,2 per cento.  Tra questi spiccano l’esportazione di maglieria 13,9 percento, capi pronti 6,8 percento, articoli confezionati 8,9 percento, filo di cotone 4,6 percento e asciugamani 2,6 percento.  Le esportazioni di altri materiali tessili hanno registrato una crescita a doppia cifra del 17,2 per cento.  D’altro canto, l’esportazione di cotone grezzo, tessuti di cotone e biancheria da letto ha registrato un calo.
4. Direzione delle esportazioni del Pakistan thoughAnche se il Pakistan commercia con un gran numero di paesi, le sue esportazioni sono tuttavia altamente concentrate in pochi paesi tra cui Stati Uniti, Germania, Giappone, Regno Unito, Hong Kong, Dubai e Arabia Saudita, che rappresentano metà dei suoi esportazioni. Gli Stati Uniti sono il più grande mercato di esportazione per il Pakistan, rappresentando il 28,4 per cento delle sue esportazioni seguite da Regno Unito e Germania. Il Giappone sta rapidamente svanendo come mercato di esportazione per il Pakistan poiché la sua quota sulle esportazioni totali è in declino da un decennio, raggiungendo meno dell’1% dal 5,7% di un decennio fa.
5. QUESTIONI DA CONSIDERARE SERIALMENTE  Il Pakistan deve diversificare le proprie esportazioni non solo in termini di materie prime, ma anche in termini di mercati.  Una forte concentrazione delle esportazioni in pochi prodotti e pochi mercati può portare all’instabilità delle esportazioni.  Altre questioni che devono essere affrontate comprendono il basso valore aggiunto e la scarsa qualità, l’uso obsoleto di macchinari e tecnologie, un maggiore spreco di input che si aggiunge al costo di produzione, bassa produttività del lavoro, poca spesa in ricerca e sviluppo, case di esportazione prive di capacità di soddisfare gli ordini all’ingrosso, incapacità di soddisfare le esigenze dei consumatori in termini di moda e design, inosservanza della qualità contrattuale e calendario delle consegne, mancanza di tecniche di marketing ecc.
6. Importazioni importanti del Pakistan 1. Macchinari. 2. Petrolio. 3. Prodotti chimici. 4. Veicoli e pezzi di ricambio. 5. Olio commestibile. 6. Grano. 7. Tè. 8. Fertilizzanti. 9. Materiale plastico. 10. Cartone 11. Minerale di ferro e acciaio. 12. Prodotti farmaceutici.
7. Importazioni del Pakistan imports Le importazioni del Pakistan sono anche altamente concentrate in pochi articoli, ovvero macchinari, petrolio e prodotti petroliferi, prodotti chimici, mezzi di trasporto, olio commestibile, ferro e acciaio, fertilizzanti e tè.  Queste importazioni hanno rappresentato il 73% delle importazioni totali nel periodo 2006-2007. Tra queste categorie macchinari, petrolio / prodotti petroliferi e prodotti chimici hanno rappresentato il 53,4% delle importazioni totali.

elenco dei prodotti importati in Pakistan
8. Direzione delle importazioni dal Pakistan imports Le importazioni dal Pakistan sono altamente concentrate in pochi paesi.  Oltre il 40% di essi continua a provenire da soli sette paesi, vale a dire Stati Uniti, Giappone, Kuwait, Arabia Saudita, Germania, Regno Unito e Malesia.  L’Arabia Saudita sta emergendo come principale fornitore del Pakistan, seguita da Stati Uniti e Giappone.  Le azioni di Stati Uniti e Giappone, con alcune fluttuazioni, hanno mostrato una tendenza al ribasso a causa dello spostamento delle importazioni di macchinari / beni capitali e materie prime verso altre fonti.
9.  D’altra parte, la quota delle importazioni pakistane dall’Arabia Saudita è aumentata a causa delle maggiori importazioni di prodotti POL.  La quota della Malesia ha mostrato andamenti in aumento e in calo nel corso degli anni principalmente a causa delle fluttuazioni dei prezzi dell’olio di palma.
10. POLITICA COMMERCIALE  È una politica economica che si occupa di quelle decisioni, strategie e strumenti che influenzano il settore del commercio estero di un’economia.  Nella politica commerciale si deve decidere quali saranno le esportazioni e le importazioni del paese, se il settore del commercio estero sarà costituito da beni di consumo o beni di produzione e se il commercio sarà libero o limitato.
11.  Tutto ciò significa che la politica commerciale può essere scomposta in  (1) Politica di esportazione e importazione  (2) Politica di cambio e  (3) Politica di Tarrif.  Nel caso del Pakistan la politica commerciale è anche costituita dalle politiche sopra menzionate.

elenco dei prodotti importati in Pakistan
12. Strumenti di politica commerciale La politica commerciale è costituita dai seguenti strumenti. 1. Tarrif (imposta sulle importazioni) 2. Sistema di quote 3. Controllo dei cambi 4. Sussidi all’esportazione 5. Limitazioni all’esportazione volontarie 6. Negoziati statali 7. Sistema di tassi di cambio multipli
13. OBIETTIVI: 1. Aumentare le esportazioni: i paesi sottosviluppati sono preda di “gap commerciali”. Ciò significa che le loro esportazioni sono inferiori alle loro importazioni. Di conseguenza devono affrontare un deficit nel

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *